La tua idea diventa realtà

Chi effettua il montaggio video, ha lo scopo di assemblare, tagliare, manipolare dei contributi audio visivi, anche provenienti da diverse risorse, attraverso un programma detto “editor video” o “per editing video”. L’editing video fine a se stesso non è complesso.

Ciò che distingue chiunque possa usare un programma di editing video da un montatore video competente, non è solo la quantità di informazioni tecniche acquisite attraverso esperienza e/o corsi, ma anche il know how del linguaggio filmico e della logica di montaggio, che di fatto si studia e si apprende attraverso l’apprendimento delle regole dell’analisi filmica, almeno delle basi di sceneggiatura e regia.

Un tempo, chi lavorava sul montaggio video e il regista facevano coppia artistica fissa. Il montatore forniva il supporto tecnico e creativo in base alle proprie reali competenze (che nell’epoca dell’analogico erano letteralmente sul piano dell’arte se non della genialità), eseguendo guidato dal regista, il montaggio del video (anche detto anche post produzione video). Ad oggi questo affiancamento capita quasi esclusivamente nei contesti di lavoro broadcast.
Spesso chi fa le riprese, si assume anche di montare il materiale video. Questo accade sia per questioni puramente di budget, che per le enormi semplificazioni, che nel tempo sono state apportate ai programmi per l’editing video. Oggi questi programmi possono essere usati su qualsiasi piattaforma anche senza schede video dedicate.
Come espresso sopra, il montatore video assume del valore sulla base delle proprie conoscenze tecniche e culturali sul tema.

Il montaggio video analogico, resta oggetto di studio teorico, ma di fatto, il montatore video moderno usa solo tecnologia digitale: computer, software ed eventuali schede video dedicate.